Civitanova, picchia la fidanzata
in strada, ma poi lei nega tutto

Picchia la fidanzata
in mezzo alla strada
ma poi lei nega tutto
CIVITANOVA Al culmine di una furiosa lite un uomo picchia la sua compagna in mezzo alla strada. I passanti notano la scena e chiamano immediatamente i carabinieri. Era più o meno mezzanotte dell’altro ieri quando i carabinieri della Compagnia di Civitanova, guidata dal maggiore Enzo Marinelli, sono intervenuti sul lungomare Nord. Tutto è paetito dalla segnalazione riguardante una coppia, entrambi di nazionalità rumena, che stava litigando in maniera particolarmente violenta. L’uomo, nel mezzo della discussione, secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni, avrebbe anche alzato le mani sulla donna e l’avrebbe picchiata, incurante della gente. Quando i militari dell’Arma sono arrivati sul posto i due fidanzati rumeni avevano già smesso di litigare. I due sono stati identificati ed entrambi hanno negato la storia delle percosse.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Luglio 2018, 12:54 - Ultimo aggiornamento: 09-07-2018 12:54

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO