​Fedez: «Ho chiesto un selfie a Obama
in palestra, ma lui ha detto no»

​Fedez: «Ho chiesto
un selfie a Obama
in palestra, ma ha detto no»
di Alessio Esposito
Un'avventura surreale quella vissuta da Fedez a San Francisco e prontamente raccontata ai suoi follower su Instagram. Il rapper - in America per la presentazione del nuovo smartphone della Samsung - ha incontrato in palestra l'ex presidente Barack Obama e non è riuscito a trattenersi dal chiedergli un selfie. Ma qualcosa non è andato come si aspettava: «Gli ho detto "Sorry, can I take a picture with you?" - ha raccontato Fedez nelle stories - Lui mi guarda, con questo sorriso da presidente americano e mi dice "no"».


 


L'ex giudice di X Factor ha spiegato: «Stamattina mi sveglio alle 8 di mattina, vado in palestra, mi metto sul tapis roulant e inizio a correre, guardo di fianco a me e c'è Obama che fa la cyclette. E il mio istinto di italiano non mi ha tradito, perché la prima cosa che mi è venuta da fare era quella di prendere il cellulare e urlare "foto, foto, foto!". Però ho aspettato, ho trattenuto la mia italianità».
 
Le considerazioni finali di Fedez sono tutte da ridere: «Questa è un po' la cosa bella dell'America, che ti possono succedere cose come queste. Mentre in Italia il massimo che può accadere è trovarti di fianco a Toninelli che fa spinning, o trovare Salvini che fa il vocalist a Jesolo, che non è neanche così tanto improbabile».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 12:17 - Ultimo aggiornamento: 21-02-2019 12:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO