Kim Kardashian, insulti a costumiste
per la taglia: «Voleva 42 ma è una 48»

Kim Kardashian, insulti
alle costumiste per la taglia:
«Voleva la 42 ma è una 48»
Kim Kardashian, insulti
alle costumiste per la taglia:
«Voleva la 42 ma è una 48»
LOS ANGELES- Kim Kardashian non cambia mai.

 
 

Happy Saturday

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian) in data:



La socialite, reginetta di Instagram e moglie di Kanye West è nota per i suoi vezzi e le sue sfuriate con insulti da star indignata e anche stavolta il suo staff è stato costretto ad assistere a una delle sue “scenette”: “Kim Kardashian – fa sapere  Ivan Rota per Novella 2000  - ha lasciato di nuovo il segno.

 
 

@tsingapore

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian) in data:



Tutti sanno che ha un carattere da vero peperino: passa da stati di calma ad altri di agitazione nel giro di pochissimi minuti e per gli addetti ai lavori e il suo staff sono cavoli amari. Nel camerino di una rete televisiva si è messa a lanciare gli abiti contro le costumiste con tanto di parolacce e offese. Il motivo? Aveva chiesto la taglia 42 e le avevano portato solo delle 48, taglia effettivamente più “sua”..".

 
 

Beach bums

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian) in data:


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Ottobre 2017, 17:19 - Ultimo aggiornamento: 07-10-2017 12:59

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO