Porto Sant'Elpidio, folle inseguimento
dopo il doppio scippo: coppia fermata

Folle inseguimento
​dopo il doppio scippo:
fermata una coppia
PORTO SANT’ELPIDIO - Weekend movimentato sulla costa per via di episodi di microcriminalità che hanno visto impegnate le forze dell’ordine a Porto Sant’Elpidio. Dopo il doppio scippo, uno consumato, l’altro non riuscito ai danni di due anziane, sono scattate le ricerche nei confronti dei presunti responsabili, che hanno avuto una svolta nella tarda serata.
Il personale della polizia di Stato, con la collaborazione degli agenti di polizia locale, stando alle testimonianze sui due episodi, era sulle tracce di una Opel e di due persone, un uomo ed una donna. Un veicolo e due soggetti con una descrizione corrispondente a quelle dei ricercati si sono materializzati poco prima della mezzanotte lungo la Statale Adriatica. L’auto è stata inseguita da una volante, fino a quando, forse per far perdere le proprie tracce, si è inserita a fari spenti in via Annibal Caro, una delle strade del borgo marinaro, finendo in un vicolo senza sbocchi. A bordo del mezzo, sottoposto a controlli dalla polizia, c’erano un 37enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, e la compagna, residente a Monte San Giusto. Sono stati accompagnati in Questura per accertamenti, mentre l’auto è stata passata al setaccio e sono stati sequestrati materiali che secondo gli inquirenti potrebbero essere la refurtiva di azioni criminose effettuate nelle ore precedenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 8 Ottobre 2018, 10:30 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2018 10:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO