P.S.Elpidio, spaccio di droga e auto
di lusso, la Finanza stringe sulle indagini

Spaccio di droga e auto
di lusso, la Finanza
stringe sulle indagini
PORTO SANT’ELPIDIO - La Guardia di Finanza non molla e ha messo in atto un sistema di controlli già consolidato contro lo spaccio di droga e i reati fiscali. Alcune pattuglie delle fiamme gialle con una unità cinofila hanno effettuato una vasta operazione di prevenzione lungo la statale con controlli alle auto in transito ma anche accertamenti e verifiche fiscali e patrimoniali sui proprietari di bolidi a quattro ruote. Gli investigatori della Finanza non fanno mistero di muoversi ormai da settimane su queste due direttrici che sono la lotta allo spaccio di droga e quella contro i reati patrimoniali e finanziari. Proprio in questo contesto nei giorni scorsi sono stati eseguiti un arresto e una denuncia con le indagini che sono ancora in corso e che proseguono nel più stretto riserbo. 
Il blitz con l’unità cinofila non lascia dubbi circa il fatto che i finanzieri fermani stiano stringendo il cerchio su un filone di indagine che potrebbe portare a qualche clamoroso sviluppo. In questo senso vanno letti anche i controlli mirati sulla Statale Adriatica dove sono state passate al setaccio diverse supercar di lusso, tra cui anche una Ferrari. Controlli antidroga ma anche verifiche patrimoniali sui possessori di quei bolidi fermati apparentemente per caso. Insomma c’è qualcosa che bolle in pentola e che sembra fare riferimento a un importante canale di smercio di stupefacenti che potrebbe essere legato a una seconda indagine che si muove invece sui reati fiscali.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 18:52 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2018 18:52

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO