Porto Sant'Elpidio, Vivi il Centro
Cinesi lascia, si teme per il futuro

Vivi il Centro, si cambia
La presidente Cinesi lascia
ma ora si teme per il futuro
PORTO SANT'ELPIDIO - Questo sarà il mese dei cambiamenti in Centro, non solo per la riqualificazione di piazza, ma per i movimenti che si registrano nelle due associazioni importanti: l’associazione di quartiere Centro e l’associazione dei commercianti “Vivi il Centro” che si preparano al rinnovo del direttivo.

Entrambe hanno vissuto e vivono momenti difficili e anche per questo il Centro stenta a partire, o meglio, è indietro rispetto agli altri quartieri per vivacità. Non è il Centro che tutti si aspettano. E’ necessaria una spinta che può arrivare da facce nuove e nuove idee.

Il 18 gennaio alle 21 c’è la riunione dell’associazione di quartiere nella sede di Monte Grappa, di fianco a Villa Murri. Un incontro per definire quello che dovrebbe essere il nuovo direttivo. Ci sarà la presentazione dei nuovi candidati. E qui dalle voci di corridoio sarebbero due i nomi in lizza: Diego Quaranta e Luigi Badalini. Il primo è l’organizzatore delle feste di successo da “La Musica è” alla “Festa della patata”, il suo nome è garanzia di riuscita degli eventi. Il secondo è un imprenditore.

La situazione di “Vivi il Centro” al momento appare più delicata. Sembrerebbe che l’associazione sia destinata a sciogliersi, a non avere più un futuro. La presidente Genni Cinesi non sarà più presidente a quanto pare. A febbraio decade il suo mandato e c’è il naturale rinnovo. Entro gennaio sarà convocato il direttivo e a febbraio sarà organizzata l’assemblea dei soci.

Genni Cinesi probabilmente non ci sarà più. «Si sono conclusi i tre anni del mio mandato - dice - a febbraio si saprà se c’è una nuova candidatura oppure no, oggi è prematuro per dire che Vivi il Centro si scioglie – spiega - sentiamo prima quello che verrà fuori dalle prossime riunioni. Io come presidente non penso di ricandidarmi, perché sono stanca, ma Vivi il Centro dovrebbe continuare». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Gennaio 2017, 21:59 - Ultimo aggiornamento: 11-01-2017 21:59

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO