P.S.Giorgio, rischia di annegare tra gli
scogli, tredicenne salvato dai bagnini

Rischia di annegare tra
gli scogli, tredicenne
salvato dai bagnini
PORTO SAN GIORGIO Paura per un ragazzo di tredici anni, di Campobasso, in vacanza a Porto San Giorgio, soccorso in mare dai bagnini di salvataggio della Cooperativa Delta di Confcommercio. Erano da poco passate le 16.15 quando Leonardo Lanciotti, mentre si trovava nella sua postazione in riva al mare, ha notato un ragazzo che si agitava. Era il tredicenne che richiamava la sua attenzione, poiché in difficoltà mentre faceva il bagno vicino agli scogli, nello specchio d’acqua di fronte agli chalet Calypso e Quadrifoglio.
E’ stato subito raggiunto da due bagnanti già in acqua, mentre Lanciotti si è immediatamente tuffato in mare. Prima di buttarsi, come da protocollo, ha lanciato un triplo fischio, richiamando l’attenzione dei colleghi vicini, Francesco Cataldi e Gianluca Palazzesi, che hanno subito preso i loro rispettivi pattini. Lanciotti ha raggiunto a nuoto il ragazzo in difficoltà, afferrandolo con la posizione di sicurezza, liberando così i bagnanti che non riuscivano a trattenerlo, vista lo stato di panico del giovane.
Lo ha portato dove toccava e Palazzesi l’ha caricato sul pattino portandolo a riva e mettendolo a sua volta in posizione di sicurezza. Subito allertato, il coordinatore dei ragazzi del salvataggio, Stefano Cencetti, ha chiamato la Capitaneria di Porto e i sanitari del 118 dal momento che il tredicenne aveva bevuto. Il ragazzo sta bene, ma i sanitari, dopo avergli prestato i primi soccorsi, lo hanno condotto al pronto soccorso del Murri per gli accertamenti del caso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Luglio 2018, 18:25 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2018 18:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO