P.S.Giorgio: rapina in gioielleria, trovati
dna e impronte dei due banditi in fuga

Rapina in gioielleria, trovati
dna e impronte
dei due banditi in fuga
PORTO SAN GIORGIO - Potrebbero avere le ore contate i due banditi in fuga dopo la rapina messa a segno alla gioielleria L'Arte dell'Oro, nel centro di Porto San Giorgio. I carabinieri, arrivati sul posto subito dopo il colpo, riuscirono ad arrestare uno dei tre malviventi, ma gli altri due sono riusciti a fuggire. Ora gli investigatori dell'Arma, stanno stringendo il cerchio attorno ai due fuggitivi grazie a una serie di impronte digitali , alcune immagini delle telecamere e tracce di dna. Il terzo bandito arrestato, di origini campane,  resta in carcere.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 5 Luglio 2018, 18:08 - Ultimo aggiornamento: 05-07-2018 18:36

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO