P.S.Giorgio, «Sono minore, aiutatemi»
Ragazzino bussa alla porta della comunità

«Sono minore, aiutatemi»
Ragazzino bussa
alla porta della comunità
PORTO SAN GIORGIO -  Un ragazzino si è presentato da solo alla porta della comunità Mondo Minore, in contrada Misericordia. All'operatore che lo ha accolto ha detto di essere minorenne. Il ragazzo è stato subito accolto nella struttura che però come avviee in questi casi ha messo in mto la procedura delle segnalazioni avvertendo il sindaco e la stazione dei carabinieri che si sono subito attivati.

Tutto è stato poi assegnato ai servizi sociali del comune di Porto San Giorgio che tramite la polizia municipale si sono subito occupati dell’eventuale affido. Se si dovesse trattare di un minorenne il ragazzo andrebbe in carico al sindaco in attesa dell’affido: «Si tratta di un ragazzino gamese - ha detto il sindaco -  che si è presentato alla porta della comunità Mondo Minore. Ora dobbiamo verificare se si tratti davvero di un minorenne. Quello legato all’affido dei minori è un impegno che l’amministrazione deve sempre mantenere, sono episodi non prevedibili. Fortunatamente abbiamo una struttura comunale preparata. E anche il bilancio ci consente di fronteggiarli. Parliamo di fenomeni a cui Comuni come il nostro sono maggiormente esposti».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Novembre 2017, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 13-11-2017 16:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO