M.Giorgi, preso a Parigi lo specialista
delle truffe, si spacciava per giornalista

Preso a Parigi lo specialista
delle truffe,
si spacciava per giornalista
MONTEGIORGIO - Latitante arrestato in Francia dalla Polizia di Stato. Si tratta di uno specialista delle truffe che ha imperversato per anni tra Abruzzo, Marche e Friuli. Per sfuggire ad una serie di condanne emesse nei suoi confronti si nascondeva a Parigi. L’altra mattina, la Polizia francese, in stretta collaborazione con il Servizio Interpol, il Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Squadra Mobile della Questura di Pescara, ha tratto in arresto S. C., nato ad Montegiorgio, classe’51, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso dicembre dalla Procura della Repubblica di Pordenone.
L’uomo, che deve scontare una pena di 6 anni e 2 mesi di reclusione - avendo riportato ben dieci condanne per i reati di bancarotta fraudolenta, truffa, appropriazione indebita, insolvenza fraudolenta e violazione degli obblighi di assistenza familiare, commessi tra il 2000 e il 2008, tra Abruzzo, Marche e Friuli - ha tentato di sottrarsi alla cattura riparando in Francia con la sua famiglia, dove si è dato alla latitanza, riuscendo a muoversi indisturbato.Si spacciava per giornalista.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Febbraio 2018, 07:35 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2018 07:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO