Fermo,ripulita la cassetta portavalori
della chiesa, sparite anche le offerte

Ripulita la cassetta portavalori
della chiesa a San Tommaso
sparite anche le offerte
FERMO - Anche le chiese nell’elenco degli obiettivi dei ladri. Sapevano cosa e dove cercare i malviventi che hanno messo a segno un furto nella chiesa di San Tommaso Canterbury, a Lido di Fermo. I soliti ignoti hanno agito a colpo sicuro svaligiando una cassetta portavalori dove erano custoditi 800 euro in contanti.
La chiesa di San Tommaso non è la prima volta che è al centro dell’interesse dei ladri, già in passato era stata oggetto di visite mirate da parte di malviventi in cerca di soldi facili e in un caso addirittura cera stato anche un furto delle offerte. Nel colpo dell’altro giorno i ladri sono stati più fortunati perchè sono riusciti a mettere le mani su una piccola cassetta portavalori che custodiva 800 euro in contanti. E’ probabile che sapessero della sua esistenza e sono andati dritti sull’obiettivo. 
Nel tardo pomeriggio sono riusciti a penetrare all’interno della chiesa e per prima cosa hanno svaligiato la cassettina delle offerte che conteneva poche decine di euro, poi si sono diretti in sacrestia. Qui hanno messo le mani sulla cassetta portavalori. Presi i soldi si sono dileguati senza lasciare traccia.
Dopo la scoperta sono stati chiamati i carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo per cerare di raccogliere quanti più elementi possibili per poter identificare gli autori del furto. Secondo quanto emerge sembra che gli investigatori siano già a buon punto, avrebbero insomma le idee molto chiare circa l’identità degli autori del colpo. Resta il disappunto, anche dei fedeli, per questa chiesa che ciclicamente viene presa nel mirino da ladri senza scrupoli in cerca di soldi con pochi rischi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Aprile 2018, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 17-04-2018 05:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO