Reddito di cittadinanza, obbligo di accettare
il lavoro solo con salario oltre 858 euro

Reddito di cittadinanza
obbligo di accettare il lavoro
solo con salario oltre 858 euro
Reddito di cittadinanza, un emendamento M5S al decretone approvato dalla commissione Lavoro del Senato stabilsce che l'obbligo di accettare una offerta di lavoro scatterà solo se il salario sarà di almeno 858 euro al mese. Nel testo si precisa infatti che l'offerta è congrua se la retribuzione è «superiore di almeno il 10 per cento del beneficio massimo fruibile da un solo individuo, inclusivo della componente ad integrazione del reddito dei nuclei residenti in abitazioni in locazione». Il beneficio massimo per un singolo è di 780 euro, 500 a integrazione del reddito e 280 per l'affitto.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Febbraio 2019, 18:35 - Ultimo aggiornamento: 22-02-2019 19:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO