Air France, caos scioperi: voli cancellati,
migliaia di passeggeri bloccati negli aeroporti

Air France, caos scioperi:
voli cancellati, migliaia
di passeggeri negli aeroporti
Un volo su quattro cancellato nei due principali aeroporti parigini (Charles de Gaulle e Orly) e migliaia di passeggeri bloccati negli aeroporti, non solo in Francia. Sono questi gli effetti del quinto sciopero dei dipendenti di Air France dal febbraio scorso, contro le politiche economiche promosse dal governo di Emmanuel Macron.

Air France, guasto tecnico: il boeing svuota il serbatoio sulla foresta di Fontainebleau​



Lo sciopero di oggi è stato convocato per forzare la mano sulle trattative di rinnovo dei contratti dei dipendenti della compagnia di bandiera francese, congelati da anni e per cui i sindacati chiedono un aumento del 5% dei salari. L'azienda, però, ha fatto sapere di non poter aumentare gli stipendi oltre l'1%, sostenendo che un incremento maggiore avrebbe conseguenze devastanti sulle politiche di risanamento dell'azienda.

Mentre i voli cancellati aumentano col passare delle ore, Air France ha invitato i passeggeri a controllarne lo stato prima di recarsi in aeroporto. Ai passeggeri che sono rimasti senza volo, migliaia in tutto il mondo, sono stati offerti gratuitamente altre opzioni di viaggio. Intanto, i sindacati hanno già annunciato che indiranno nuovi scioperi, anche in concomitanza con quelli del settore ferroviario, che da tempo sta protestando contro il governo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 8 Aprile 2018, 18:29 - Ultimo aggiornamento: 08-04-2018 18:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO