"Un leccio nel giardino della scuola
Il miglior modo per iniziare l'anno"

ANCONA - Ci sono tanti modi per fare gli auguri di buon anno all'avvio della scuola. Ricordare l'impegno per l'ambiente nell'educazione delle nuove generazioni è sicuramente importante.



"Un nuovo anno scolastico sta per iniziare - scrive David Fiacchini -, tra buoni propositi e molte incertezze legate anche al percorso attuativo della cosiddetta "Buona Scuola". Desidererei però tornare allo scorso mese di giugno, in occasione del saggio finale realizzato da alunni e insegnanti della Scuola materna "San Liborio" di Montegranaro: tema centrale, affrontato nel corso dell'anno ed espresso in modo articolato e coinvolgente nella festa finale, è stato quello dell'attenzione all'ambiente che ci circonda, approfondendo tematiche relative alla raccolta differenziata dei rifiuti, all'importanza degli alberi e al rispetto della natura.



"Ai più può sembrare banale, certamente è stato uno dei tanti "saggi" di fine anno ma... credo fortemente che investire risorse, entusiasmo e tempo nell'educazione ambientale sin dall'infanzia sia importantissimo, considerato anche il periodo storico in cui viviamo.



"Un ringraziamento e un plauso alle bravissime maestre, in particolare Teresa e Antonietta, che con dedizione, competenza e passione contribuiscono in modo determinante alla crescita culturale dei nostri piccoli (...e delle loro famiglie). Grazie anche al Dirigente dell'I.C., dr.ssa Annalena Matricardi, per le belle parole di sprone pronunciate, al termine della serata, nel corso del suggestivo momento dedicato piantumazione di un bel leccio nel giardino della scuola: ad majora".



Inviate le vostre segnalazioni a ladenuncia@corriereadriatico.it o per posta privata sul profilo facebook di CorriereAdriatico.it ==> facebook.com/corriereadriatico.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 26 Agosto 2015, 18:44 - Ultimo aggiornamento: 27-08-2015 16:29

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO