"Sacchi di cemento per il cantiere
smaltiti tra i rifiuti sul marciapiede"

"Sacchi di cemento per il cantiere
smaltiti tra i rifiuti sul marciapiede"
ANCONA - Denuncia in arrivo per lo smaltimento dei sacchetti di cemento da parte della ditta che ha realizzato la rotatoria alla stazione di Ancona.


La preannuncia Davide Spedaletti che ha scritto una mail all'indirizzo ladenuncia@corriereadriatico.it corredata di un ricco reportage fotografico.

"La presente - scrive Spedaletti - per denunciare come lavora la Ditta a cui il Comune di Ancona ha dato l'appalto per i lavori della rotatoria nei pressi della stazione. Anche gli operai utilizzano Via Dalmazia, di fronte al civico n.5, per gettare i loro sacchi di cemento sul marciapiede.

"I sacchi di cemento - riferisce il lettore - , come scritto fuori delle confezioni, contengono materiale nocivo se portato a contatto con la pelle. Ho telefonato alla Polizia Municipale informando il modo in cui gli operai della ditta smaltiscono i sacchi di cemento e mi è stato risposto che questo non era una prova di colpevolezza, ma solo una presunzione di colpevolezza, non essendoci prove concrete che i sacchetti erano del cantiere e degli operai che lavorano alla rotatoria.

"Purtroppo dalla finestra di una stanza del civico numero 5, che dà proprio sulla rotatoria - prosegue - , si vedeva benissimo che gli operai che stavano lavorando sulla rotatoria, stavano utilizzando gli stessi sacchi di cemento. Il fatto che due ore dopo la telefonata gli oggetti della sanzione siano stati rimossi e portati via, mi fa ritenere che quei sacchi di cemento non dovevano stare lì.

"Ho già avvisato la Polizia Municipale - conclude Spedaletti - che presenterò una denuncia contro la Ditta che sta facendo i lavori, in quanto come vengono sanzionati i novantenni quanto sbagliano a fare la raccolta differenziata, deve essere sanzionata anche la Ditta che amministra questi operai che non rispettano le regole per lo smaltimento dei loro rifiuti".
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Dicembre 2015, 15:41 - Ultimo aggiornamento: 12-12-2015 15:41

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO