Invia selfie hard a uno sconosciuto
su whatsapp, costretta a denunciarlo

Invia selfie hard su whatsapp
ad uno sconosciuto:
costretta a denunciarlo
BASSANO DEL GRAPPA -  Un ricatto hard è emerso nelle ultime ore in città. Vittima, forse esibizionista o ingenua, è una 23enne bassanese di origini sudamericane che ha inviato dei selfie che la ritraevano nuda a un senegalese di 25 anni, residente in città, conosciuto su WhatsApp, ma mai visto di persona. Dopo aver chattato con lui per qualche giorno alla ragazza è arrivata la richiesta del senegalese di inviargli delle foto a luci rosse.
La 23enne si è fatta dei selfie che la ritraevano nuda e in pose erotiche. Ricevute le immagini il 25enne ha chiesto a lei di incontrarsi per un approccio sessuale. Al no la  23enne è stata tempestata di messaggi ricattatori dai toni forti «Fai sesso con me o posto le tue foto hard» e «Se non accetti di venire a letto con me spedisco tutto a tua madre». Impaurita la ragazza ha bloccato il numero del cellulare del senegalese che però ha continuato nel ricatto usando il cellulare di un amico. Esasperata la 23enne si è rivolta al commissariato è per il 25enne è scattata una denuncia per tentata estorsione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 14 Settembre 2017, 10:44 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 13:19

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO