E' morto a 72 anni Vincino, famoso
vignettista, disegnatore e giornalista

E' morto a 72 anni Vincino
famoso vignettista
disegnatore e giornalista
E' morto Vincino, il famoso disegnato e vignettista. Ad annunciralo è il Foglio, il quotidiano con cui collaborava. ««È morto oggi a Roma Vincino. È stato al Foglio la nostra speranza, il nostro specchio, la nostra risorsa d'acqua e di alcol e di fumo».
 
  Vincenzo Gallo, nome di nascita di Vincino, aveva 72 anni ed era malato da tempo. La sua collaborazione con il Foglio è utraventennale, essendo iniziata con la nascita del quotidiano fondato da Giuliano Ferrara, esattamente 22 anni fa. 

Vincino è stato  direttore della famosas rivista satirica il Male, dal terzo numero fino praticamente alla sua chiusura nel 1982. Tentò anche di riportarlo in edicola nel 2011 con Vauro Senesi. 

Vincino è stato una delle colonne portanti del settimanale satirico Cuore, ma ha anche collaborato con il Corriere della Sera, con il supplemento dell'Espresso Il Clandestino, con Tango, il supplemento dell'Unità. Nel 1995 inizia la sua avventura con il Foglio.

Su Twitter in molti ricordano Vincino in questi minuti. Tra questi l'ex premier Paolo Gentiloni che di lui scrive: «Ci mancherà la sua dissacrante ironia, la sua capacità di fare editoriali politici con un disegno appena abbozzato, il suo impegno di uomo libero. Ci mancherai Vincino».

Sempre su Twitter il ricordo a lui dedicata dall'amico e collega Vauro Senesi
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Agosto 2018, 15:25 - Ultimo aggiornamento: 21-08-2018 15:52

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO