Scomparso nel nulla, era scivolato
all'interno di un pozzo: salvato

Scomparso nel nulla
era scivolato all'interno
di un pozzo: salvato
di E.B.
TRIESTE - Di Andrej Debelis non si avevano più notizie dalla giornata di ieri, domenica 10 febbraio. A denunciare la sua scomparsa da casa - nella zona di Servola-Sant'Anna - sono stati con un post su Facebook i famigliari dell'uomo non vedendolo rientrare. Hanno dunque diramato il suo l'identikit (1.80 cm, fisico atletico, capelli chiari e radi, occhi azzurri) e cosa indossava al momento della scomparsa (jeans scuri e un giubbotto verde con inserti neri). L'uomo non aveva con sè il telefono, i documenti nè denaro. Le figlie hanno vissuto ore di angoscia e preoccupazione fino alla bella notizia giunta questa mattina: Andrej ha avuto un incidente cadendo in una sorta di pozzo. «Grazie a tutti per l'aiuto - scrivono sul social network - è stato portato all'ospedale». La conferma del ritrovamento è giunta anche dai Vigili del Fuoco intervenuti in via delle Campanelle proprio per soccorrere l'uomo caduto in un pozzo. Lo hanno trovato cosciente e collaborativo e dopo aver messo in sicurezza l'area e Andrej, hanno calato nel pozzo una scala con la quale hanno aiutato il malcapitato ad uscire. Una volta fuori, l'uomo è stato preso in carico dal personale sanitario del 118. L'intervento si è concluso alle 8.20.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Febbraio 2019, 09:45 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2019 12:44

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO