Scontro sulle montagne russe
Decine di feriti tra cui molti bambini

Scontro sulle montagne
russe: decine di feriti
tra cui molti bambini
MADRID - Almeno 33 persone sono rimaste ferite, incluso dei minori, per la collisione di due carrozze di un treno delle montagne russe, in un parco giochi di Madrid. In accordo a quanto riferisce El Mundo, l'incidente è avvenuto su un'attrazione chiamata Tren de mina, che è una montagna russa interattiva, scelta principalmente dalle famiglie. Sull'attrazione è incluso l'utilizzo di occhiali in 3D che consentono di vivere esperienze virtuali, per la gioia di grandi e piccoli.

Da un primo bilancio, le vittime hanno riportato ferite lievi, anche se almeno 27 di esse sono state trasportate in ospedale, dalla Protezione Civile che è arrivata sul posto prontamente. Tra i feriti ci sono almeno sei bambini con un'età inferiore ai dieci anni. L'attrazione su cui è avvenuto l'incidente aveva superato tutti i controlli che avvengono quotidianamente nel Parco giochi di Madrid. Non si conoscono ancora le cause che hanno provocato l'incidente e per questo l'attrazione è stata posta sotto sequesto, mentre tutte le altre disponibili nel parco sono in funzione regolarmente.

Il Trem da Mina, com'è chiamata la montagna russa su cui è avvenuto l'incidente, è stata inaugurata nel 2012 e è la prima montagna russa spagnola che permette l'utilizzo di occhiali in 3D. L'attrazione ha un'altezza di 17,5 metri e 450 metri di larghezza, il giro dura 100 secondi e il treno raggiunge una velocità di 55 km orari. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 12:36 - Ultimo aggiornamento: 17-07-2017 14:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO