Niccolò Bettarini, condanne da 5 a 9
anni per i quattro che lo aggredirono

Niccolò Bettarini, condanne
da 5 a 9 anni di carcere
per i quattro aggressori
Sono stati condannati a pene comprese tra i 5 e i 9 anni di carcere i quattro giovani imputati per l'aggressione a coltellate, calci e pugni ai danni di Niccolò Bettarini, figlio dell'ex calciatore Stefano e della conduttrice tv Simona Ventura, dello scorso primo luglio davanti alla discoteca 'Old Fashion' di Milano.


  La decisione è stata presa dal gup del capoluogo lombardo Guido Salvini nel processo con rito abbreviato. Il pm Elio Ramondini aveva chiesto per tutti 10 anni di carcere.

«È finito un incubo. Giustizia è stata fatta». Sono le parole di Niccolò Bettarini subito dopo la sentenza con cui il gup Guido Salvini ha condannato in abbreviato i 4 giovani che lo hanno accoltellato l'1 luglio scorso fuori dall'Old Fashion, locale notturno milanese. Il figlio di Simona Ventura, che ha parlato di sentenza equilibrata, ha ribadito di voler rinunciare al risarcimento chiesto e pure alla provvisionale di 200 mila. «Non mi interessano i soldi ma solo che giustizia sia stata fatta».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Gennaio 2019, 16:08 - Ultimo aggiornamento: 18-01-2019 16:53

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO