Moglie tradita chiama le amiche e prende a calci
in faccia l'amante del marito per strada

Moglie tradita chiama
le amiche e prende a calci
l'amante del marito
di Marco Aldighieri
PADOVA - In Cina è diventata una prassi: le mogli tradite si fanno giustizia da sole pestando pubblicamente le amanti del marito. In più di una occasione si fanno aiutare da parenti e amiche. Un analogo episodio è accaduto, ieri verso mezzogiorno, in via Cairoli davanti alla stazione ferroviaria.

Due donne cinesi si sono nascoste all'interno di un paio di esercizi commerciali e sono rimaste in attesa. Una delle due, ogni tanto, metteva la testa fuori dal negozio e controllava la via. Poi è scattato l'agguato: le due donne si sono precipitate fuori dai locali e hanno circondato una connazionale con addosso un giubbetto di colore giallo e una borsa nera. In pochi istanti l'hanno gettata a terra con una violenta spallata, poi hanno iniziato sferrarle dei calci in faccia.





La vittima ha provato a ripararsi e si è trascinata vicino a un muro. Ma le due asiatiche hanno proseguito a colpirla con una serie di calci al volto. Il pestaggio, durato diversi minuti, si è interrotto solo quando nel vicolo è arrivato un padovano...
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 20 Aprile 2017, 08:56 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2017 10:22

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO