Mette il lassativo nell'acqua
del capo chef: 37enne denunciato

Mette il lassativo
nell'acqua del capo chef:
37enne denunciato
In seguito a diversi dissapori in ambito lavorativo, aveva deciso di vendicarsi del suo superiore rendendogli difficile la vita; per farlo aveva versato per giorni del lassativo nell'acqua del suo superiore, uno chef bresciano di un blasonato hotel di Milano Marittima.

L'uomo, dopo aver bevuto a sua insaputa il lassativo, è stato colpito da continui episodi dissenterici, talmente forti da non consentirgli di lavorare. Alla fine un aiuto cuoco 37enne della provincia di Crotone è stato indagato a piede libero dai carabinieri della locale Stazione per lesioni aggravate continuate. Dopo la denuncia dello chef, a incastrare il presunto responsabile sono state le immagini delle telecamere di videosorveglianza della struttura.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 19 Agosto 2017, 19:56 - Ultimo aggiornamento: 19-08-2017 22:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO