Piogge e temporali, poi caldo anomalo
Ecco che cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Piogge e temporali, poi caldo
anomalo fino a 25 gradi
Ecco che cosa ci aspetta
ROMA - «Piogge e temporali locali fino a giovedì ma sarà ancora 'caldo' anomalo» Francesco Nucera. «Una bassa pressione insiste sul Mediterraneo e rinnova locale maltempo fino a giovedì specie su Sardegna e Centro Sud. Le temperature continuano a rimanere sopra le medie del periodo, da giovedì previsto un ulteriore aumento fino a domenica sera».
«Il Mediterraneo continua a essere sede di un'ampia circolazione di bassa pressione che ha il suo centro motore tra Spagna e Tunisia; essa determina condizioni di locale maltempo quanto meno al Centro Sud e sulle Isole maggiori» a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. Che aggiunge: «Nei prossimi giorni i fenomeni tenderanno a localizzarsi soprattutto su Sicilia e Sardegna mentre il clima risulterà ancora piuttosto mite ovunque». «Non si tratta di una vera e propria perturbazione organizzata; i fenomeni sono irregolari ma possono risultare anche piuttosto intensi data l'energia presente sui nostri mari, specie su Sardegna e settore Ionico, più esposti ai venti umidi da Levante» dicono da 3bmeteo.

LE PREVISIONI CITTA' PER CITTA'

Da giovedì la pressione è prevista aumentare e le precipitazioni si concentreranno in particolare su Sardegna e Sicilia. Altrove il tempo sarà più asciutto in un contesto di variabilità. Da venerdì la bassa pressione si allontanerà verso la Spagna ma riuscirà ancora a causare qualche fenomeno su Sardegna orientale e Sicilia ionica. Altrove l'alta pressione porterà tempo più stabile e soleggiato. Il clima risulterà nel complesso mite con temperature da settembre.

Tra giovedì e venerdì ci sarà un ulteriore aumento delle temperature con massime di 24-25°C un po' ovunque e punte di 26-27°C su Liguria, Toscana, Lazio e Campania. «Questa anomala situazione dovrebbe perdurare per tutto il weekend; successivamente le temperature caleranno per l'arrivo di venti più freschi dal Nord Europa al seguito di una perturbazione in scivolamento lungo le Adriatiche» concludono da 3bmeteo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 17 Ottobre 2018, 13:35 - Ultimo aggiornamento: 18-10-2018 15:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO