Mamma scende per fumare una sigaretta,
il treno riparte con la figlia di 6 anni a bordo

Mamma scende per fumare
una sigaretta, il treno riparte
con la figlia di 6 anni a bordo
Ha cercato disperatamente di aprire le porte del treno, ma il convoglio è ripartito. A bordo del treno diretto a Napoli c'era la figlia, di soli sei anni. La mamma era scesa alla stazione Tiburtina per fumare e non ha fatto in tempo a risalire. Fortunatamente la Polizia Ferroviaria di Roma impegnata in un servizio antiborseggio ha notato la scena  al binario 15 dove stava partendo il convoglio ES FR 9529 (Milano-Napoli C.le).

La donna ha raccontato il suo dramma e gli agenti hanno immediatamente contattato il personale delle Ferrovie dello Stato in servizio a bordo del treno, fornendo l’esatta posizione della bimba ed allertando contemporaneamente personale del locale Coc che ha inviato una pattuglia del Reparto stazione Termini all’arrivo del convoglio a Termini.

Grazie alle precise indicazioni fornite, la bambina è stata subito individuata nella carrozza 11 ed alla stazione Roma Termini ha potuto riabbracciare la mamma che nel frattempo era stata accompagnata presso gli uffici Polfer di Roma Termini: è stata tranquillizzata e poi identificata. Mamma e figlioletta hanno potuto riprendere il viaggio verso casa, a Napoli. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 18 Giugno 2017, 12:50 - Ultimo aggiornamento: 18-06-2017 13:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO