I Lego meglio dell'oro e dei bond:
chi investe in mattoncini ricava di più

I Lego meglio dell'oro
e dei bond: chi investe
in mattoncini ricava di più
di Luca Calboni
Niente pepite, solo mattoncini. I Lego sono il nuovo oro, e sul lungo periodo fruttano anche più dei bond americani: la notizia la riporta per primo il portale americano Bloomberg, citando una ricerca di Victoria Dobrynskaya, assistant professor alla scuola di economia russa di Mosca. Non chiamateli solo giocattoli: i Lego sono una vera miniera... d'oro.


Un guadagno anche del 600% in un solo anno: come il caso estremo del set Darth Revan di Star Wars, che nel 2014 costava 3,99 dollari, per poi essere rivenduto su internet a quasi 30 dollari. Un aumento di prezzo del 613,28%. Secondo lo studio della professoressa Dobrynskaya infatti, i set della Lego possono portare degli apprezzamenti davvero significativi in un brevissimo periodo di tempo: va detto però che normalmente i ricavi medi ammontano a circa l'8% in termini reali. 

«Set in edizione limitata, architettonici e ispirati ai film portano ricavi maggiori - si legge nell'abstract dello studio - dall'inizio del nuovo millennio, alcuni set Lego hanno guadagnato circa il 12%, mentre l'oro si è apprezzato del 9,6%». Secondo lo studio nel dicembre 2015 i 5 set di mattoncini più costosi erano: il Millennium Falcon (dal costo di £2,712, e che ora si trova in vendita a circa 5.000 euro), Café Corner (£2,096, ora a 3.900 euro), il Taj Mahal (£1,848), la Morte Nera (Death Star II, £1,524) e, sempre dal mondo di Star Wars, l'incrociatore stellare imperiale (£1,467). Secondo lo studio i cinque set che hanno presentato il maggior aumento di valore sono stati il Café Corner, apprezzatosi del 2,230% in 8 anni, Market Street che nello stesso periodo ha incrementato il suo valore del 1,064%, il set Holiday Train, che ha guadagnato il 1,048% in 9 anni. Il quarto set ad aver guadagnato maggior valore è il Rescue from the Merpeople di Harry Potter, il cui valore è cresciuto del 1,018% in 10 anni. Chiude il quintetto un set di Batman: la sua BatBarca nel set "Caccia a Killer Croc" in 9 anni vale il 1,011% in più. 

Va detto però che non tutti i set hanno prezzi da migliaia di euro come il Millennium Falcon, il cui acquisto però ha lasciato gli acquirenti molto felici e soddisfatti: «Ho dovuto condonare la scatola che ora risulta come seconda abitazione ed il millenium lo tengo parcheggiato in garage. - si legge in una recensione del prodotto - Il problema sarà l'assicurazione: nessuna compagnia copre i danni accidentali provocati dagli asteroidi. Ringrazio la mia compagnia che però è riuscita ad includere gli atti vandalici ed i colpi da folgoratore imperiale». Un altro felice proprietario dell'astronave di Han Solo invece si dice soddisfatto: «Si guida bene, prezzo economico e scudi come nuovi. Utile sopratutto contro caccia imperiali peccato che non resista ai laser della Morte Nera. Mi è stato consigliato da un mio caro amico, l'ammiraglio Ackbar».

La Lego, nome fuso fra le parole "Leg" e "godt", che in danese significano "Gioca bene", è la più famosa azienda di mattoncini giocattolo al mondo: fondata nel 1916 dal danese Ole Kirk Kristiansen, nel 2017 i mattoncini hanno segnato un fatturato di 4,7 miliardi di euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 19 Gennaio 2019, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2019 15:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO