Vuole vendicarsi con la ex fidanzata
in casa nascondeva un arsenale

Vuole vendicarsi
con la ex fidanzata: in casa
nascondeva un arsenale
VENEZIA - Un giovane è stato arrestato dai carabinieri di Mira trovato con svariate armi e oggetti atti ad offendere. Il blitz dell'Arma è stato deciso in maniera preventiva dopo che erano circolate voci su una possibile vendetta dell'indagato contro l'ex fidanzata che l'aveva lasciato. I carabinieri sospettavano che il giovane avesse delle armi. E infatti sparse per la casa dietro a mobili o in alcune intercapedini sono state trovate: un revolver calibro 6 mm con matricola abrasa di nazionalità Ceca; una balestra munita di cannocchiale e otto dardi; 48 cartucce cal. 380; uno stimolatore elettrico ad alto voltaggio; due pistole per mattazione (abbatti buoi), 48 cartucce 9x17 integre; 162 proiettili calibro 4.5; una bomboletta per ricarica pistola CO2. Al termine della perquisizione domiciliare il 26enne, privo tra l'altro di qualsiasi autorizzazione di polizia, è stato portato in carcere a disposizione dell'autorità Giudiziaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Febbraio 2019, 13:26 - Ultimo aggiornamento: 22-02-2019 13:34

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO