Davide non ce l'ha fatta: morto il bimbo
soffocato da un pezzetto di wurstel

Davide non ce l'ha fatta
 morto il bimbo soffocato
da un pezzetto di wurstel
Addio al piccolo Davide. Ce l'ha messa tutta, ha lottato per cinque giorni ricoverato in condizioni gravi al policlinico Gemelli di Roma. E i genitori hanno sperato fino all'ultimo che si potesse salvare. Oggi il suo cuoricino ha smesso di battere. La sera del 10 maggio scorso il piccolo è stato soffocato da un boccone, un pezzetto di wurstel finito di traverso: non respirava più quando il papà e il nonno, in una corsa disperata, sono arrivati nella sede della Croce blu di Guidonia, dove è stato rianimato per venti minuti e trasportato in eliambulanza in condizioni gravissime al policlinico Gemelli. 



Sotto choc la città di Guidonia dove Davide viveva con i genitori. Nella parrocchia di Sant’Angelo, diretta da don Adrian Lupu, hanno tenuta accesa la speranza con la preghiera, sera dopo sera. 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 16 Maggio 2018, 20:15 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2018 22:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO