Quando il cibo è vicino alla scadenza
tre milioni di italiani risparmiano così

Cibo vicino alla scadenza
tre milioni di italiani
risparmiano così
Moltissimi gli italiani che comprano al supermercato cibo vicino alla scadenza per risparmiare o che inseguono le offerte di negozio in negozio e ancora più numerose le famiglie italiane che discutono in materia di risparmio mentre la polizza rc auto e tariffe di luce e gas sono la componente principale delle spese domestiche che gli italiani vorrebbero tagliare. È questa l'immagine dell'atteggiamento delle famiglie italiane verso il risparmio secondo quanto emerge da un sondaggio di Facile.it con Up research.

Secondo quanto emerge l'attenzione al risparmio nelle attività domestiche è appannaggio delle donne (58%) e dei 35-54enni (43%) e per tagliare i costi domestici al fianco di azioni consapevoli e virtuose come usare lavatrice e lavastoviglie solo se a pieno carico (70,7% dei rispondenti lo fa) e chiudere sempre i rubinetti quando ci si lava i denti (69,6%), sono emersi comportamenti forse eccessivi come riusare alluminio o pellicola trasparente, mettere l'auto in folle in discesa, dividere in due i tovagliolini di carta. Inoltre 11,5 milioni di persone dichiarano di cambiare continuamente supermercato per inseguire le offerte e 3 milioni che, per risparmiare, comprano solo alimenti prossimi alla scadenza. Le spese domestiche che incidono maggiormente sul budget delle famiglie italiane sono rc auto, luce e gas ma se per l'RC auto sono 16,9 milioni gli italiani che nel 2017 sono già riusciti ad abbattere i costi, le tariffe luce e gas sono quelle su cui si vorrebbe risparmiare di più nel 2018 e sono 7,5 milioni gli italiani che vorrebbero ridurre i costi del conto corrente e, 4,5 milioni, quelli che vorrebbero farlo per la carta di credito. Secondo l'indagine inoltre, chi ha ridotto i costi dell'RC auto è riuscito a conseguire un vantaggio economico annuo superiore del 7,5%.(
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 21 Marzo 2018, 20:37 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2018 21:43

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO