Wine Spectator, i cento vini migliori
del mondo: ecco tutti gli italiani

La classifica dei 100 vini
migliori al mondo
Italia al terzo posto
Sono solo 19 i vini italiani presenti nella celebre classifica Wine Spectator, con i migliori 100 vini del 2018. La prstigiosa classifica Usa ha messo al primo posto una bottiglia dell'annata 2015 del Sassicaia di Tenuta San Guido, probabilmente il più famoso dei vini italiani. La classifica è una delle più attese per gli amanti dei vini a livello mondiale e tra i 19 presenti, 8 sono toscani e 3 piemontesi.

Guida Michelin 2019, Cannavacciuolo fa poker e si commuove: «A Papà ho detto che siamo ancora all'inizio»

L'Italia si piazza più che bene in classidica con altri due vini nella top ten: al terzo posto si è infatti piazzato Chianti Classico Riserva 2015 di Castello di Volpaia, mentre in nona posizione l’Etna San Lorenzo 2016 di Tenuta delle Terre Nere.  Il Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2013 con 95 punti guadagna l'undicesimo posto ed è l’unico Vino Nobile presente in classifica. Con Carpineto il Nobile stacca inoltre di ben 4 posizioni il primo Brunello in classifica al 15° posto. Una sorpresa della classifica e una grande rivincita per la denominazione e per un vino rimasto negli anni spesso in ombra tra Brunello e Chianti Classico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 20 Novembre 2018, 14:34 - Ultimo aggiornamento: 20-11-2018 15:24

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO