Spinetoli, ladri fanno esplodere
colonnina bancomat, danni all'edificio

Ladri fanno esplodere
la colonnina bancomat
Danni alla palazzina
SPINETOLI - Prima la spaccata con arnesi da scasso, poi il furto con l'esplosivo. Un colpo riuscito e sicuramente ingente per il commando che ha agito la notte tra sabato e domenica, intorno alle 4, ai danni del bancomat della Banca Nazionale del Lavoro di Pagliare del Tronto. Un assalto  in piena regola, finito con un bottino che, al momento, non è ancora possibile quantificare considerato che, all'arrivo dei carabinieri della stazione di Monsampolo del Tronto, il pavimento degli uffici dell'istituto bancario era ancora cosparso di banconote. Secondo le prime testimonianze, pare che il blitz degli scassinatori sia avvenuto nel cuore della notte, poco prima delle 4. Un colpo, di fatto, messo a segno a regola d'arte e con tanto di esplosivo utilizzato, mirato a squarciare di netto la colonnina bancomat della banca. Il sospetto è che si tratti di una banda altamente organizzata, considerato che l'onda d'urto dell'esplosivo utilizzato, ha investito anche il controsoffitto della banca che in parte si è sgretolato a causa della potenza dell'ordigno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Agosto 2017, 15:30 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 15:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO