San Benedetto, il mare si tinge di rosa
Ma niente paura: l'alga è innocua

Il mare si tinge di rosa
​Ma niente paura:
l'alga è innocua
SAN BENEDETTO - Che il caldo di questi giorni, purtroppo sia anomalo alle nostre latitudini è un dato di fatto; ma che addirittura - invece della neve - sulla spiaggia arrivi la “noctiluca scintillans” è davvero una rarità.
Molti di coloro che in questi giorni, approfittando delle temperature miti, hanno infatti segnalato la presenza, a pochi passi dalla riva, di un fenomeno anche bella da vedere, la superficie dell’acqua colorata di rosa. Per fortuna non si tratta di nulla di grave, anzi, per una città turistica potrebbe essere un’attrazione non da poco: l’alga responsabile della colorazione, infatti, genera bioluminescenza grazie a una reazione chimica dei suoi enzimi che genera un’ossidoriduzione. Dunque niente di grave, anche perché questa alga è tipica dei periodi primaverili - dai 10 ai 30 gradi - e delle zone tropicali e subtropicali, quindi in estate dovrebbe sparire..
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Febbraio 2019, 11:06 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2019 11:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO