San Benedetto, bambini al freddo
Ancora un altro guasto alla materna

Bambini al freddo
Ancora un altro guasto
alle caldaie della materna
SAN BENEDETTO - La seconda volta in una settimana. Bambini lasciati al freddo perché i termosifoni non funzionano. Quanto accaduto alla scuola materna di via Puglia dove per la seconda volta, ieri mattina, i genitori sono stati costretti ad andare a riprendere i propri figli, visto che l’impianto di riscaldamento era andato in tilt.
Già lunedì scorso, di rientro dalle vacanze natalizie, i bambini erano dovuti rimanere in classe con tanto di cappotto, sciarpa e cappello. Ieri si è replicato. All’entrata i genitori sono stati avvertiti che i termosifoni non erano ancora partiti, poi tutto si è risolto in pochi minuti, quindi mamme e papà hanno lasciato tranquillamente i loro bambini all’asilo. Ma intorno alle 11 sono stati richiamati dalle maestre che li hanno pregati di andarli a riprendere perché l’impianto era andato un’altra volta in blocco.
Questo ovviamente per i genitori che non lavorano o che hanno avuto la possibilità di andarli a riprendere, per tutti gli altri la mattinata è proseguita indossando giubbotto e berretto. «Questa situazione è una vergogna e non se ne può più- tuona una mamma – non è possibile lasciare i nostri figli al freddo. E’ una vergogna».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Gennaio 2017, 09:50 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2017 09:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO