San Benedetto, aiuole prese d'assalto
Un ultimatum ai proprietari delle bici

Bici selvagge in centro
Il Comune avverte
«Partono le rimozioni»
SAN BENEDETTO - In viale De Gasperi e dintorni, torna la sosta selvaggia delle biciclette. Alcune sono ridotte a scheletri arrugginiti: abbandonate da chissà quanto tempo. Il Comune approfitta di un’operazione di potatura degli alberi lungo le aiuole spartitraffico del viale per dare il via ad una nuova azione di rimozione delle bici. È previsto anche un divieto di sosta per le auto. Tutte queste disposizioni sono valide per domani (dalle ore 9 alle 19) nel tratto di viale De Gasperi compreso tra le vie Montello e Puglia. Mentre dopodomani, stesso orario, le limitazioni scattano nel troncone compreso tra via Puglia e via Abruzzi. Questo imminente intervento riporta in primo piano il problema delle due-ruote posteggiate alla rinfusa: piaga che interessa non solo viale De Gasperi, ma anche altre zone della città, come il lungomare e la stazione ferroviaria. Ad inizio 2018, per tentare di porre un freno a tali situazioni, il sindaco Pasqualino Piunti firmò un’apposita ordinanza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Marzo 2019, 10:56 - Ultimo aggiornamento: 13-03-2019 10:56

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO