Da Montegallo e Comunanza riapre
la strada ma i guai non sono finiti

Montegallo, riapre la strada
Dopo il rischio isolamento
però i guai non sono finiti
MONTEGALLO - Riaprirà domani la strada provinciale che da Montegallo conduce fino a comunanza. Nei giorni scorsi sono stati eseguiti i lavori per sistemare la voragine che si era creata su un ponte nei pressi della frazione di Pistrino che aveva comportato per alcune settimane la chiusura della strada. Gli abitanti del paese sulle pendici del Vettore hanno rischiato seriamente di rimanere isolati per la concomitante chiusura delle tre principali vie di comunicazione con Arquata Comunanza e Ascoli, preoccupati per la situazione che si era venuta a creare avevano scritto al prefetto Rita Stentella per segnalare per i risvolti negativi anche per gli operatori economici della zona che tra mille difficoltà stanno cercando di risollevarsi dai danni subiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti a partire dall’agosto di due anni fa. Il sindaco Sergio Fabiani ed il suo vice Tiziano Pignoloni avevano chiesto alla Provincia di intervenire con solerzia dal momento che raggiungere Montegallo e da lì i principali comuni limitrofi stava diventando quasi impossibile, costringendo gli automobilisti a delle vere e proprie odissee lungo i percorsi alternativi predisposti sul posto dall’amministrazione comunale che ha deviato il traffico lungo la rete viaria secondaria. Già nello scorso mese di giugno alcuni abitanti del posto aveva chiesto aiuto al prefetto e la delegazione che era stata ricevuta a Palazzo San Filippo aveva ottenuto l’assicurazione che la messa in sicurezza della strada provinciale 89, che attraverso il Passo del Galluccio consente il collegamento con Arquata, si sarebbe compiuta in tempi brevi. Tanto che era stata prevista anche l’ipotesi di istituire un senso unico alternato che avrebbe risolto almeno in parte i problemi. Invece l’intervento durerà ancora alcune settimane e nel frattempo anche i turisti che vorrebbero trascorrere parte delle loro vacanze a Montegallo, preferiscono recarsi altrove dal momento che non è disponibile il collegamento con Arquata, con la Salaria e, quindi, con Roma.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Agosto 2018, 09:27 - Ultimo aggiornamento: 10-08-2018 09:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO