Grottammare, investe scootersita
e scappa, è caccia aperta al pirata

Investe scooterista e scappa
caccia aperta al pirata
Numerosi i testimoni
GROTTAMMARE - Mistero su quanto accaduto nella serata di domenica su lungomare di Grottammare, Intorno alle 22 e 30 infatti un uomo di 40 anni in sella a uno scooter Aprilia è stato sbalzato dalla sella del suo ciclomotore. Lui ha battuto violentemente sull’asfalto mentre il motorino è scivolato fino al bordo della pista ciclabile che separa la carreggiata stradale dal marciapiede per il transito pedonale. E’ accaduto lungo la corsia Nord del lungomare di Grottammare, a pochi metri di distanza dall’intersezione con via Marche, un incrocio che un tempo era gestito da un semaforo. L’uomo è stato subito soccorso da alcuni passanti che hanno dato l’allarme allertando il 118 e segnalando la situazione di emergenza. Sul posto è stata inviata un’ambulanza della Croce Verde di San Benedetto partita dalla non distante sede che si trova all’interno vecchio stadio Ballarin e una pattuglia dei carabinieri di Monteprandone che si trovava in zona. L’uomo avrebbe riferito di essere stato travolto da un’auto il cui conducente non si sarebbe fermato né a prestare soccorso né a sincerarsi delle condizioni del ferito. Avrebbe semplicemente tirato dritto. Lo scooterista, che ha riportato ferite in varie parti del corpo, ha ricevuto le prime medicazioni a bordo del mezzo di emergenza che ha accostato sul bordo della corsia diretta a Nord, quella interessata dall’incidente, quindi è stato trasportato in ospedale dove ha ricevuto tutte le cure del caso. Non ha riportato, per fortuna, gravi conseguenze dall’accaduto. Ora i carabinieri sono al lavoro per verificare la dinamica.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Giugno 2018, 18:30 - Ultimo aggiornamento: 11-06-2018 18:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO