Ascoli, tendone bruciato in piazza:
emerge l'identikit del piromane

Tendone bruciato
in piazza: emerge
l'identikit del piromane
ASCOLI - Potrebbero essere vicine ad una svolta le indagini sul tendone del bar di piazza Arringo dato alle fiamme nelle prime ore di lunedì. Gli agenti della squadra mobile di Ascoli, coordinati dalla dirigente Patrizia Peroni, stanno lavorando meticolosamente per dare un volto all’autore dell’atto vandalico. Determinanti potrebbero rivelarsi le immagini delle telecamere di sorveglianza messe a disposizione dai titolari di un’altra attività della piazza da cui emergerebbero dei particolari decisivi che potrebbero portare al riconoscimento del malintenzionato. Mauro Cipolla sottolinea la collaborazione ricevuta. «Ieri una famiglia ascolana, nostri colleghi e persone stupende, è passata a salutarci e a comunicarci che avrebbero trovato delle registrazioni video in merito all’atto compito la notte scorsa - scrive il titolare di Orlandi Passion -. Avrebbero mostrato il video agli investigatori e si sarebbero riconosciute le persone (credono di aver individuato una persona in particolare) plausibilmente connesse alla pianificazione e al compimento degli atti dell’altra notte».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 3 Ottobre 2018, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 03-10-2018 11:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO