Striscioni negli stadi e nei palas
di tutta Italia: anche tanta commozione

Striscioni negli stadi
e nei palas di tutta Italia
anche tanta commozione
ANCONA - Sono state tante sabato e domenica negli stadi e nei palas di tutta Italia le testimonianze di vicinanza e solidarietà per la tragedia di Corinaldo. Ieri in particolare due striscioni sono stati esposti durante la partita tra il Genoa e la Spal: le rispettive tifoserie legate ai supporter dell’Anconitana da uno storico gemellaggio hanno sfoggiato due bellissimi drappi. Su quello genoano c’era scritto: “Vicini al vostro dolore, Ancona nel cuore”, su quello preparato dagli estensi invece si leggeva: “Buon viaggio agli angeli anconetani e alla mamma che li accompagnerà”. Inoltre nella giornata di sabato una folta delegazione degli ultras biancorossi si era recata presso gli ospedale riuniti di Torrette per portare un saluto e qualche parola di conforto ai parenti delle giovani vittime. A proposito di striscioni da sottolineare anche quelli preparati da baresi, ternani e sambenedettesi che sono stati esposti sia negli stadi che in alcune zone delle città. Infine anche gli ultras del Napoli nell’anticipo di sabato con il Frosinone avevano dedicato un pensiero ai morti di Corinaldo con un grande striscione che campeggiava nella curva A del San Paolo: “Vicini alle famiglie anconetane”. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Dicembre 2018, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 11-12-2018 10:07

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO