Strage in disco, la mega folla e il file
audio: «Ho stampato 6mila prevendite»

Strage in disco, la mega folla
e il file audio: «Ho
stampato 6mila prevendite»
di Lorenzo Sconocchini
ANCONA - Oltre ai video acquisiti dagli investigatori, nell’inchiesta sulla strage di Corinaldo sono importanti gli audio. Come quello, acquisito dai carabinieri, in cui si sente una voce - attribuita al dj Marco Cecchini, figlio di Quinto, uno dei gestori del locale - dire: «...So’ messo abbastanza male perché di solito stampo cinquemila prevendite: ne ho stampate 6mila e me sa che non bastano».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Dicembre 2018, 10:23 - Ultimo aggiornamento: 17:04