Ladri senza cuore anche a scuola
Fuggono con le bici dei ragazzini

Ladri senza cuore anche
a scuola: fuggono
con le bici dei ragazzini
SENIGALLIA - Arriva la bella stagione e spariscono le biciclette. Un copione già visto che si ripresenta puntuale ogni primavera. Negli ultimi giorni i velocipedi sono stati rubati in diversi punti della città, compreso in pieno centro storico. L’ultimo episodio ai danni di una studentessa. È stata la madre di una ragazzina che frequenta la scuola media Fagnani in via Maierini a lanciare un appello su Facebook.

La figlia aveva parcheggiato la bicicletta nei pressi della scuola ma all’uscita non l’ha ritrovata. «Hanno rubato a mia figlia questa bici di colore verde militare zona scuola Fagnani. Chi la vedesse mi contatti». Questo l’appello che la donna ha messo prima nella sua bacheca per poi condividerlo, con il passare delle ore senza notare risultati, nel gruppo “Sei di Senigallia se...” e “Furti e segnalazioni Senigallia”, sperando di avere una maggiore visibilità. Insieme alla frase ha inserito nel post anche la foto della bicicletta che, essendo particolare, potrebbe essere facilmente notata. È infatti di colore verde militare. Fuori dalle scuole non è la prima volta che accade. I ladri sanno infatti che restano incustodite per diverse ore, fino al suono della campanella, quindi hanno il tempo di entrare in azione, curandosi solo di non essere visti dai passanti. Altri episodi si sono già verificati in piazza Toti fuori dal liceo Medi e al Campus di via d’Aquino.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 05:45 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2017 05:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO