Senigallia, hashish nel push up
per lo spaccio a domicilio: arrestata

Hashish nel push up
per lo spaccio a domicilio:
arrestata 22enne
SENIGALLIA – Spacciava a domicilio, con la droga nascosta nel reggiseno “push-up”. In manette è finita una 22enne albanese neodiplomata, sorpresa dai carabinieri sotto casa di una cliente.
I militari in abiti borghesi hanno notato dei movimenti nei pressi del garage di un’abitazione e sono subito intervenuti. La vendita di una dose di “hashish” era appena avvenuta. Coinvolte due giovani donne: una 19enne senigalliese ed una 22enne di origini albanesi. Dopo un attimo di esitazione, la 19enne, residente nel condominio, ha consegnato un piccolo involucro di plastica blu, contenente una dose di hashish, acquistato alcuni istanti prima, per 10 euro. I militari, a quel punto, hanno perquisito l’abitazione della studentessa rinvenendo, nella sua camera da letto, un involucro di plastica con un pezzo da circa 30 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione e del materiale per il confezionamento delle dosi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Luglio 2018, 18:49 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 21:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO