Senigallia, furto choc all'ospedale
rubano gli anelli a un'anziana morta

Furto choc all'ospedale
Rubano le fedi
a un'anziana sul letto morta
SENIGALLIA - Ladri senza cuore hanno rubato due anelli d’oro ad un’anziana morta nel letto di un reparto, dove era stata ricoverata. La paziente aveva due fedi di cui non si era voluta separare. Qualcuno gliele ha sfilate. La figlia, appena avvisata del decesso, si è recata in ospedale e ha visto che erano sparite. Si è poi rivolta al Tribunale del malato per denunciare l’accaduto.  Ladri in azione su un letto d’ospedale, peraltro su un cadavere, davvero lascia basiti. Soprattutto ha lasciato sgomenti i parenti della signora morta che ha raccontato l’episodio al presidente del Tribunale del malato che si è già attivato per capire come sia potuto accadere che siano sparite due fedi all’interno di una stanza del reparto. Non è chiaro se la donna sia stata derubata quando già era deceduta oppure se qualcuno abbia approfittato della sua fragilità, sfilandogliele in punto di morte. Sta di fatto che la figlia quando l’aveva salutata da viva le aveva visto e, una volta tornata quando la madre era morta, non c’erano più. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 11 Agosto 2017, 10:06 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 10:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO