Senigallia, bivacchi in ospedale
usate le sedie del pronto soccorso

Bivacchi in ospedale
Si dorme sulle sedie
del pronto soccorso
SENIGALLIA - Si dorme nella sala d’attesa del pronto soccorso. Chi per ingannare il tempo, chi perché, non sapendo dove andare, decide di trascorrere la notte in un posto al caldo, sempre movimentato e dove oltre al televisore sono presenti anche i distributori automatici dove prendersi un caffè o una cioccolata calda. Da quando l’azienda sanitaria ha attivato il servizio di vigilanza notturna, con una guardia giurata, non accadono più problemi legati alla sicurezza ma qualche bivacco non manca mai. Ci sono sempre infatti i soliti personaggi, ormai noti anche al personale, cui viene concesso di entrare e stare al caldo. C’è anche chi in attesa di essere chiamato per il suo turno si sdraia sulle sedie e si concede un riposino. Capita ai pazienti e a volte anche ai parenti, impazienti, stanchi delle lunghe attese. Per chi arriva al pronto soccorso non è il massimo vedere gente sdraiata nella sala d’aspetto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Gennaio 2018, 10:13 - Ultimo aggiornamento: 14-01-2018 10:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO