Addio Mazzanti, era il decano
dei geometri: si è spento a 85 anni

Addio Claudio Mazzanti
era il decano dei geometri
Si è spento a 85 anni
SENIGALLIA - È morto martedì sera ad 85 anni il geometra Claudio Mazzanti, già presidente dell’Anget, l’associazione nazionale genieri e trasmettitori di Italia. Il decesso del noto professionista è avvenuto nell’ospedale cittadino, dove si trovava ricoverato e dove ieri è stata allestita la camera ardente. Molti i cittadini che hanno voluto rendergli omaggio, portandogli l’ultimo saluto e confortando i familiari. I funerali si svolgeranno oggi presso la Chiesa Santa Maria della Neve alle 15. 

Numerosi i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia. In particolare al figlio Marco Mazzanti, presidente della Cri locale. Anche lui ha voluto affidare a Facebook un pensiero per il padre scomparso. «Un grande professionista – ha scritto -. Quanto amavi il tuo mestiere di geometra, una grande umanità con la tua associazione Anget, che hai rappresentato per molti anni come presidente. Un padre favoloso, un nonno amato dai suoi nipoti». Il geometra, nonché cavaliere, era uno dei decani nel settore in città. Da tempo in pensione, aveva lasciato il testimone al figlio Marco anche lui molto conosciuto a Senigallia perché alla guida del comitato della Croce rossa italiana ormai da diversi anni. Claudio Mazzanti era nato ad Ostra nel luglio del 1931 ed è deceduto martedì sera a Senigallia. Oggi dopo la cerimonia funebre, officiata dal parroco don Paolo, seguirà il trasporto verso il cimitero di Ostra, dove sarà tumulato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 17 Maggio 2018, 07:35 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2018 07:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO