Sassoferrato, sedotto da una ladra
derubato dopo l'approccio hard

Sedotto da una ladra
con un l'approccio osé
e derubato del portafogli
SASSOFERRATO - È andato a fare spesa al mercato settimanale di Sassoferrato e non avrebbe mai immaginato che, curiosando tra una bancarella e un’altra, di trovarsi davanti una giovane donna che, in maniera accattivante, gli ha fatto capire di essere disponibile per un rapporto sessuale a pagamento. L’anziano ha rifiutato la prestazione e la sua corteggiatrice è riuscita a rubargli, senza farsi accorgere, il portafogli con 100 euro in contanti. È stata rintracciata, poco dopo, dai carabinieri della stazione locale che l’hanno denunciata per furto con destrezza.  Protagonisti un anziano di 78 anni residente ad Arcevia e una 25enne originaria della Romania, ma da tempo a Perugia, che venerdì scorso si è messa sul treno per raggiungere il Fabrianese. Il fatto è accaduto intorno alle 12 in piazza Bartolo, dove ogni settimana si svolge il mercato. La ragazza, ad un certo punto, si è avvicinata all’anziano ed ha iniziato a fare alcune avances per fargli capire che sarebbe stata disponibile per una prestazione sessuale a pagamento. L’uomo, però, ha rifiutato quella proposta e, con eleganza, le ha regalato 5 euro sperando che quella trattative si concludesse subito. Così non è stato. La donna, infatti, se ne è andata arrabbiata non prima di avergli rubato il portafogli dalla tasca posteriore dei pantaloni. L’anziano si è accorto solo 15 minuti dopo quando avrebbe dovuto pagare la spesa effettuata. L'aziano ha fatot denuncia ai carabinieri che hanno rintracciato e denunciato la ladra. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018, 05:25 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 05:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO