Infarto fatale mentre si fa la barba
Imprenditore trovato morto in bagno

Infarto fatale mentre
si fa la barba: imprenditore
trovato morto in bagno
SANTA MARIA NUOVA - Si stava facendo la barba, verso le 7,30 del mattino, pronto come sempre per andare a lavorare, quando il cuore lo ha tradito ed è stramazzato sul pavimento del bagno. A nulla sono valsi i tentativi di soccorso, lanciati dai familiari, disperati e spaventati. Quando i sanitari dell’automedica del 118 e della Croce gialla di Santa Maria Nuova sono intervenuti nell’abitazione di via Pradellona 24, per Livio Brignoccoli, 61 anni, non c’era purtroppo più nulla da fare. Il cuore ha smesso di battere senza più riprendersi. Brignoccoli è morto ieri mattina per un infarto che non gli ha lasciato scampo. 

Apprezzato artigiano edile, titolare di una ditta di costruzione di edifici residenziali e non, Brignoccoli era originario di Loreto. Nella cittadina mariana abitano ancora i fratelli e alcuni parenti. Il dramma di una famiglia viene condiviso oggi da tutta la comunità di Collina e di Santa Maria Nuova dove la famiglia Brignoccoli è particolarmente ben voluta e stimata. L’artigiano lascia nel dolore la moglie Anna Maria Francucci, i figli Sara, Claudia, Alessandra e Andrea, il fratello, la sorella e tanti amici. 

Gran lavoratore, persona molto discreta e dedita solo alla famiglia e ai nipotini, Livio faceva di tutto per rendere felici i suoi cari. La salma, composta dalle onoranze funebri Veroni, è stata trasportata presso la Casa del Commiato di Re a Padiglione di Osimo dove è stata allestita la camera ardente. L’ultimo addio, domani alle 10,30 nella chiesa parrocchiale di Collina di Santa Maria Nuova. Dopo la funzione funebre, il feretro sarà trasferito di nuovo alla Casa del Commiato, in attesa della cremazione in programma lunedì a San Benedetto del Tronto, poi le ceneri saranno custodite nella tomba di famiglia, al cimitero di Loreto, accanto alla madre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Gennaio 2018, 04:05 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2018 16:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO