Ragazzini sballati, allarme rosso
A 14 anni schiavi di alcol e droga

Ragazzini sballati, allarme
rosso: a 14 anni sono già
schiavi di alcol e droga
SENIGALLIA - Bagarre in commissione sul disagio giovanile. Una parte della maggioranza chiede una linea dura contro l’abuso di droga e alcol ma per l’assessore Girolametti «il proibizionismo non porta a nulla». Non era presente, perché influenzato, ma ha fatto pervenire una lettera che ha scatenato dure reazioni. «La legalizzazione della cannabis consentirebbe una riduzione di costi direttamente legati alla inutile repressione – ha scritto - generando una quantità enorme di risorse da utilizzare per programmi di prevenzione dell’abuso. Iniziative di buona volontà, come queste servono a poco se non si esce dalla logica del proibizionismo». In tutt’altra direzione andava però la mozione in cui si chiedevano di fare qualcosa per aiutare i giovani. Ad 11 anni si avvicinano alla droga, iniziando dagli spinelli, e a 14 anni ci sono i primi dipendenti da alcol e droga in città, come confermato da una dottoressa del Sert. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Gennaio 2019, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 05:05