Osimo, ripulisce spogliatoio in disco:
preso da un carabiniere fuori servizio

Ripulisce spogliatoio in disco
​un carabiniere fuori servizio
riesce a farlo arrestare
OSIMO – Il carabiniere fuori servizio lo coglie sul fatto mentre ripuglie il ripostiglio del personale di una discoteca: arrestato.
Nella nottata di sabato, i carabinieri di Osimo hanno arrestato in flagranza di reato per i reati di: Furto aggravato, Resistenza a Pubblico Ufficiale e Rifiuto d’indicazioni sulla propria gidentità personale – artt. 337, 624, 625 e 651 del c.p.”, un tunisino 26enne residente ad Ancona, celibe, nullafacente, incensurato. Alle 03 della notte tra sabato e domenica, all’interno della discoteca Caln ad Aspio di Camerano, l’uomo veniva sorpreso, da un militare dell’Arma in forza all’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ancona, che si trovava nel locale, libero dal servizio, mentre furtivamente si era introdotto nello spogliatorio del personale di servizio e stava asportando un giubbotto, un flacone di profumo e circa 80 euro in contanti.

Il furfante sorpreso con le mani nel sacco dal carabiniere, qualificandosi tale, cercava di fuggire e per dileguarsi spingeva a terra il militare, riuscendo a guadagnare l’uscita, dove veniva bloccato dal personale di servizio del locale, prontamente ammanettato e tratto in arresto dai carabinieri. L’arrestato, esagitato e in preda ai fumi dell’alcol, rifiutava altresì di fornire le proprie generalità ai carabinieri. Nella mattinata odierna, nel corso dell’udienza tenutasi presso il Tribunale di Ancona, veniva convalidato .
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Febbraio 2018, 15:45 - Ultimo aggiornamento: 12-02-2018 15:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO