I cani antidroga fiutano uno spinello
Era in tasca a uno studente di 15 anni

I cani antidroga fiutano
uno spinello: era in tasca
a uno studente di 15 anni
OSIMO - Blitz antidroga dei carabinieri in tutti gli Istituti superiori della Valmusone. Ieri mattina i militari delle stazioni di Osimo e Castelfidardo guidati dal maresciallo Enrico Grosso, sono andati prima all’Istituto Einstein Nebbia di Loreto, poi all’Isis Meucci di Castelfidardo quindi al Corridoni-Campana di Osimo e infine all’Isis Laeng sempre a Osimo. 

Nel giro di poche ore hanno controllato, con l’ausilio dell’unità cinofila dei carabinieri di Pesaro, tutte le aule, i bagni, i corridoi e perfino le palestre dei plessi scolastici. A Loreto, Castelfidardo e al Corridoni-Campana di Osimo i controlli hanno dato esito negativo. Invece all’Isis con sede al San Carlo di Osimo il cane Anita ha pizzicato un 15enne con uno spinello in tasca. Ma nel corso dei controlli il suo fiuto gli ha permesso di individuare anche uno spinello abbandonato nel bagno e altri grammi di marijuana lungo un corridoio e dei quali alcuni studenti saputo dai compagni di altre classi dell’arrivo dei carabinieri si erano sbarazzati. I militari hanno segnalato il 15enne alla Prefettura come consumatore di droghe e stanno valutando il da farsi per lo spinello ritrovato in bagno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 13 Febbraio 2018, 08:35 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 08:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO