Cinque colpi in casa nel weekend
Caccia alla banda dell’Audi nera

Cinque colpi in casa
nel weekend: caccia
alla banda dell’Audi nera
OSIMO - La banda con l’Audi nera torna a colpire rendendosi protagonista di un’ondata di furti tra sabato e domenica sera. Sia in città che nelle frazioni. In particolare sarebbero cinque i blitz dei ladri, tutti in appartamenti situati in alcune palazzine prese di mira nel tardo pomeriggio, verso l’ora di cena, tra le 19 e le 20,30. I malviventi hanno colpito in via Flaminia II, la provinciale che porta a San Sabino, e nella prima periferia di Osimo, tra la zona San Carlo e quartiere Sacra Famiglia. Dai rilievi effettuati delle forze dell’ordine che stanno indagando in queste ore, i ladri con l’Audi nera sono entrati in azione sempre in appartamenti al primo piano, arrampicandosi come degli acrobati sulle tubature e su alcuni cavi esterni, per raggiungere così i balconi e forzare poi le porte-finestre sul retro, dove sarebbero stati meno visibili. 

In tutti e cinque i casi con le stesse modalità i topi di appartamenti si sono introdotti quando all’interno non c’era nessuno, con i padroni di casa dunque fuori e potendo agire apparentemente indisturbati. Bottino ovunque più o meno lo stesso: gioielli in oro e soldi in contanti, per un totale di diverse miglia di euro arruffati in neanche un’ora e mezzo di raid per le vie della città. In via Flaminia II usando un frullino sono riusciti ad aprire anche una cassaforte a muro prelevando il denaro presente.

I rumori hanno però attirato l’attenzione dei vicini di casa, in particolare una signora che abita al piano di sopra. La donna è scesa per controllare senza farsi troppi scrupoli e con tanto coraggio, ma i ladri l’hanno sentita dalle scale e sono fuggiti via. Tuttavia la vicina di casa è riuscita a intravederli mentre scappavano all’esterno passando per il giardino e stando alla sua testimonianza, nonostante il buio, si tratterebbe di almeno tre uomini di corporatura esile, che sono poi fuggiti a bordo di un’Audi scura. E’ grazie a lei che ora la polizia, intervenuta in quell’appartamento con la Scientifica per fare i rilievi, sta cercando proprio la banda dell’Audi. E viste le modalità uguali si suppone che gli stessi ladri hanno colpito domenica sera in via Colombo, la trafficata strada che taglia la città, poco prima del San Carlo: anche qui sono stati chiamati per i rilievi gli agenti del commissariato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Novembre 2017, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 05:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO