Pittrice scomparsa, il marito ha tentato
il suicidio ingerendo gli psicofarmaci

Pittrice scomparsa, il marito ha tentato 
il suicidio ingerendo gli psicofarmaci
GIULIANOVA - Ha tentato il suicidio, ingerendo pricofarmaci, Giuseppe Santoleri, il marito della pittrice scomparsa lo scorso 9 ottobre. L'uomo si trova ora in rianimazione. Questo nel giorno in cui potrebbe diventare ufficiale l'identificazione del corpo ritrovato a Tolentino con quello di Renata Rapposelli. Questo perchè c'è una coincidenza tra i vestiti indossati dalla donna il giorno della sparizione e al collo della vittima c'è una medaglietta con una croce uguale a quella della Rapposelli. Giuseppe Santoleri e il figlio Simone sono indagati per omicidio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Novembre 2017, 11:21 - Ultimo aggiornamento: 13-11-2017 11:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO